venerdì 7 gennaio 2011

Body per neonato

Le altre puntate





Il body è un indumento praticissimo per i neonati, realizzarlo è davvero semplice e divertente. Vi darò lo schema del cartamodello con tutte le misure per 4 taglie e le istruzioni per la realizzazione.
Intanto vediamo le caratteristiche del body:
  • ha il tipico scollo adatto ai neonati. Il dietro del body si prolunga sopra al davanti formando un incrocio che permette un facile passaggio della testolina.
  • Si chiude con 2 bottoncini automatici sul cavallo
  • Le misure sono intese per un body indossato a livello 0, cioè direttamente sulla pelle senza altri indumenti sotto.
  • Per indossare il body a livello 1, cioè sopra all’intimo, è necessario aumentare tutte le misure di 0,5cm.
Ecco il necessario:
  • un ritaglio di maglina di cotone 100% di circa 50 x 50 cm, in alternativa piccoli ritagli di colori diversi
  • un foglio di cartoncino per il cartamodello, aiuta a rifinire i bordi e inoltre è riutilizzabile molte volte, di body non se ne hanno mai abbastanza!
  • filo
  • 2 bottoncini automatici

17 commenti:

carlaboroni ha detto...

bentornata!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Daniela!
prima di tutto ti chiedo scusa se inserisco quì, il mio primo commento ma immagino, che essendo l'argomento più recente, sarà più facile ottenere risposta.(in quanto più in vista)
Ho scovato da poco il tuo blog, alla ricerca di consigli semplici e utili per iniziare a capirci qualcosa di aghi e fili...
Con la scusa dell'Epifania...quest anno..ho iniziato un pò per gioco, a cucire le calzette della befana... e sono rimasta gradevolmente sorpresa del fatto che la cosa mi appasioni molto.
Così, vorrei cominciare a prendere dimestichezza con il "mestiere" e da quì il motivo del mio commento...secondo te...con cosa è meglio cominciare per chi è alle prime armi come me? io avevo pensato di iniziare con un vestitino "senza troppe pretese"...ma non ho neanche un modello sul quale prendere spunto... tu mi sapresti consigliare qualcosa?O meglio ancora... chiederti di fare un video al rigurdo...è chiederti troppo?renderebbe le cose molto più semplici, vista la tua chiarezza nelle spiegazioni.
Ti faccio io miei sinceri complimenti per questo blog...è davvero funzionale e ispira !!!
Ringraziandoti in anticipo...ti mando un saluto!

Anonimo ha detto...

ciao daniela, avrei potuto scriverlo io il post sopra!! anche io ho da poco scoperto il tuo blog (complimenti :)) e da pochissimo mi sto avvicinando con entusiasmo al cucito. Temevo che il blog non fosse più attivo, e invece ecco un nuovo post!! che bello! Ti avevo anche scritto una mail prima di natale nella speranza che tenessi ancora corsi di cucito "dal vivo" a roma, a cui mi sarebbe piaciuto moltissimo partecipare, cmq grazie, se li riprendi fammi sapere, intanto seguirò i tuoi video...
Sara

Sara Creazioni ha detto...

Ciao Daniela ma non so come mai ma non mi ero accorta del tuo utilissimo post! Bentornata!

Grazie mille e baci.
Sara

MammaGiochiamo? ha detto...

Ti ho conosciuto solo ieri sera ma già ti adoro perche con i tui videa per principianti mi hai dato una grande mano, perciò passa da me che ho una piccola sorpresa
http://mammagiochiamo.blogspot.com/2011/01/sunschine-award-2011-winner-is.html

Anonimo ha detto...

ciao Daniela!
ho provato a confezionare il bodino sguendo le tue istruzioni. Nonostante le imperfezioni sono riuscita ad ottenere un discreto risultato ma ovviando ad errori che non sarebbero dovuti occorrere. Per questo avrei delle domande per chiarirmi dei dubbi: il passaggio in cui bisogna appuntare il davanti con il dietro si esegue sul dritto o sul rovescio della stoffa?? il dietro deve ricoprire il davanti??
devo aver fatto un errore a questo punto perchè quello che io consideravo il lato diritto si presentava presentava più come il rovescio perciò ho dovuto rigirare il lavoro e salvare il salvabile...
Grazie x l'aiuto e complimenti per le tue idee.
Francesca

feigele ha detto...

ciao Daniela!
ho provato a confezionare il bodino sguendo le tue istruzioni. Nonostante le imperfezioni sono riuscita ad ottenere un discreto risultato ma ovviando ad errori che non sarebbero dovuti occorrere. Per questo avrei delle domande per chiarirmi dei dubbi: il passaggio in cui bisogna appuntare il davanti con il dietro si esegue sul dritto o sul rovescio della stoffa?? il dietro deve ricoprire il davanti??
devo aver fatto un errore a questo punto perchè quello che io consideravo il lato diritto si presentava presentava più come il rovescio perciò ho dovuto rigirare il lavoro e salvare il salvabile...
Grazie x l'aiuto e complimenti per le tue idee.
Francesca

Anonimo ha detto...

ciao Daniela, finalmente anche a Riccione stanno organizzando un corso di cucito.... ci puoi dare una dritta su cosa poter fare in 8 lezioni per donne casalinghe principianti? cosi' potremo proporre delle cose realizzabili anche ai nostri livelli. grazie. Claudia

Arteee♥ ha detto...

Ciao! Sono un'appassionata di cucito e ho iniziato da poco un corso!!! Complimenti per il tuo blog,è molto interessante! Ora sono una tua follower! Dai un occhio al mio, forse ti può interessare... www.ladycatherinecaprices.blogspot.com

Melina ha detto...

ciao daniela, ho un problema che mi sta facendo non poco innervosire... sto cercando di cucire una camicia di un tessuto molto leggero... ma mi succede che i fili non si mantengono, cioè se li tiro dopo la cucitura si sfilano che è una bellezza... mi potresti dare qualche consiglio? grazie non so cosa fare... ho provato a regolare la tensione ma nulla... help!

Manu ha detto...

Benissimo !! Il mio cucciolo è a corto di Body, ma ho parecchia stoffa quindi, sotto gliene faccio un paio !! Grazie Daniela !! Manu

Anonimo ha detto...

Ciao Daniela,ho 18 anni e adoro la moda!purtroppo nn ho mai avuto occasione di frequentare corsi di cucito ecc xò seguo moltissimi programmi in tv che mi appassionano tantissimo.Nn so cucire,nn so fare un orlo e a stento so cucire un bottone,praticamente dovrei partire da zero!ho da poco scoperto il tuo blog tramite un giornale che sotto un articolo riportava questo sito e vorrei che mi dessi una mano,da dove posso iniziare per imparare?adoro così tanto la moda che farei qualsiasi cosa pur di raggiungere un buon livello...grazie in anticipo a presto.

Daniela ha detto...

Ciao,
alla tua età, se vuoi lavorare nel settore della moda ti consiglio di indirizzare subito i tuoi studi in quella direzione.
La figura della modellista per quanto mi riguarda è quella più appassionante. Sei a stretto contatto con lo stilista e trasformi le idee in abiti.
Devi sicuramente conoscere bene anche la confezione. Comprati qualche libro, e qualche rivista specializzata (ad esempio burda moda giovane) e mettiti subito a lavoro!!

In bocca al lupo.
Un saluto
D.

Daniela ha detto...

Ah scusa...
mi sai dire che giornale era?

Grazie
D.

Anonimo ha detto...

Riviste di moda ne compro tantissime e anche di cucito,per esempio ne ho molte di uncinetto e punto a croce che mi diverto a fare nel tempo libero anche perchè nn richiedono molta tecnica,al contrario dei lavori sartoriali...Secondo te se comprassi questo genere di riviste riuscirei ad acquisire per lo meno le basi necessarie?ti ripeto che a stento riesco a cucire un bottone!Cmq l'articolo in questione che riportava il tuo sito si chiama "tech free,finalmente" del giornale Glamour n 236 Ottobre 2011.
Grazie x i consigli

elena caliari ha detto...

ciao daniela, ho una domanda al volo: posso realizzare il body in altri tessuti più pesanti? ciniglia, pile, per esempio
grazie
elena

Daniela ha detto...

Lo schema è per jersey leggero, che è estensibile e sta a pelle.
Se vuoi usare un tessuto pesante devi aggiungere vestibilità, cioè aumentare le misure.
aggiungi ancora qualcosa se vuoi usare il body sopra all'intimo.

D.

Posta un commento

Grazie per voler inserire un commento! Ci tengo molto!

Un saluto
Daniela